Close
AR e VR  – la nuova frontiera ?

AR e VR – la nuova frontiera ?

Shares

Si fa ultimamente un gran parlare di configuratori di prodotto full web e tutte le software house, chi più chi meno, chi orientato alla produzione, chi all’e-commerce, stanno sfornando prodotti su questo target per andare ad aggredire un mercato in un ottica di vendita globale o di Industria 4.0.

Le implicazioni sono enormi. Si parla di AR, VR,negozi fisici con magazzini o esposizioni virtuali, connessione diretta del punto vendita alla produzione…

La verità è che c’è una gran confusione. Tutti pretendono di avere la soluzione globale in tasca, ma quanto c’è di reale? Quanto di queste “necessità” è fuffa e quanto fonte di business vero?

E’ vero che i bisogni, e quindi il mercato, li crea il fornitore, ma mi chiedo: allo stato attuale, le aspettative create corrispondono realmente ad un qualcosa che , non dico in atto, ma in potenza, potrà essere realizzato?

Mi pare che questo sia uno di quegli step evolutivi “epocali” in scala ridotta, al pari della nascita dell’ Ipad o della banda larga.

Per quanto mi riguarda, sarò legato ad una visione troppo poco “visionaria” …:-) ma faccio fatica a pensare che in un qualsiasi settore, un giorno la AR la farà da padrone. Se questo accadrà, sarò solo per determinate nicchie di prodotto.

Forse la Virtual Reality ha qualche chance in più, ma la tecnologia deve fare ancora passi da gigante.

Nel frattempo credo che la soluzione migliore sia di restare aperti a qualunque mutamento o possibilità, che non vuol dire stare alla finestra a guardare quello che accade. Al contrario, sperimentare il più possibile, con un piede subito in ciò che fa fatturato, quindi e-commerce o Industria 4.0 , e un occhio alle nuove e nuovissime tecnologie riguardo l’AI e la realtà virtuale, non trascurando neanche la parte di data interchange.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Shares